Enciclopedia METER MIX®

La tecnologia di dosaggio, miscelazione ed erogazione dalla A alla Z

Dosaggio 1K e 2K

Qual è la differenza tra dosaggio 1K e 2K?

La tecnologia di dosaggio e miscelazione riguarda il trattamento di materiali mono o bicomponenti. Tali materiali potrebbero essere, ad esempio, grassi e oli, oppure adesivi e sigillanti come il poliuretano, gli epossidi o il silicone. I materiali costituiti da un solo componente sono utilizzati principalmente nell'industria automobilistica. I materiali bicomponenti sono impiegati in applicazioni come il riempimento o l'incollaggio di componenti, la sigillatura, l'impermeabilizzazione e molto altro. Quando si utilizzano due componenti, tali materiali sono riversati in due serbatoi distinti per poi essere interamente miscelati durante il processo di dosaggio. Si potrebbe trattare, ad esempio, di una resina epossidica e di un indurente.

Dosaggio 1K

Le dosatrici e miscelatrici 1K sono utilizzate per il trattamento di materiali monocomponenti. Si potrebbe trattare, ad esempio, di grassi e sigillanti o di paste e adesivi come il poliuretano, gli epossidi e il silicone.

Dosaggio a tempo-pressione

  • La tecnologia di dosaggio più semplice ed economicamente vantaggiosa
  • La valvola si apre per un periodo di tempo costante e il materiale viene erogato sotto pressione (la pressione e la portata restano costanti)
  • Bassa sicurezza e ripetibilità
  • Dosaggio manuale di adesivi nonché automatico con bassi requisiti in termini di qualità

Dosaggio volumetrico

  • Il metodo di dosaggio più comune
  • Dosaggio relativo alla quantità volumetrica
  • Due possibilità:
    • legato al tempo: il volume definito esattamente viene dosato in un'ubicazione specifica
    • non legato al tempo: il volume deve essere dosato in uno specifico periodo di tempo rispetto a una distanza o a una superficie definite
  • Erogazione automatica
  • Requisiti massimi in termini di sicurezza e riproducibilità del dosaggio

Dosaggio e miscelazione 2K

Il dosaggio e la miscelazione 2K sono più complessi del dosaggio 1K perché i due componenti devono essere dosati e miscelati in linea simultaneamente e secondo il corretto rapporto di miscelazione. Per tale processo è possibile utilizzare due tecniche diverse:

  • pompa a pistoni
  • tecnologia con pompa a ingranaggi

I cookie ci aiutano nei nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. Informazione

Close